ANDREA VAVASSORI IERI AL COUNTRY CUNEO IN STAGE

Entusiasmo ieri al Country Club Cuneo, circolo nobile del movimento regionale e nazionale con tante importanti organizzazioni alle spalle e l’attuale del torneo internazionale giovanile under 18, per l’arrivo del torinese Andrea Vavassori, numero 9 del mondo nella classifica di doppio e nelle alte vette della “Race to Turin”, a fianco di Simone Bolelli. Vavassori ha tenuto nel primo pomeriggio uno stage con gli agonisti del centro, diretto tecnicamente da Moreno Baccanelli, poi è stato protagonista di un’esibizione con i ragazzi della B2, Pietro Casciola e Giovanni Becchis e il più esperto Alessio Delfino. Il “Tennis Day”, organizzato dal Country Club Cuneo e dal partner “Gruppo Gino” ha riscosso successo sia tra i partecipanti che tra il pubblico, accorso numeroso per vedere di persona il due volte finalista Slam in stagione (prima agli Australian Open, poi al Roland Garros). Immancabili gli autografi ed i selfie, con sempre la grande disponibilità del giocatore in primo piano. Un’occasione per chiedere a Vavassori dei programmi immediati e della seconda parte di stagione: “Il primo si chiama Olimpiade – ha detto Andrea – che si svolgerà sui campi del Roland Garros. Partiremo per Parigi martedì prossimo per far squadra e allenarci qualche giorno prima del via. La concorrenza non mancherà ma rappresentare l’Italia in un evento unico è motivo di grande orgoglio. Vorrò essere alla sfilata degli atleti d’inizio Olimpiade, credo un momento toccante. Potrei fare anche il doppio misto a fianco di Sara Errani. Poi inizierà il periodo di preparazione agli US Open, con punti pesanti in palio per garantire la realizzazione di un altro grande sogno, la partecipazione nella mia città alle Nitto ATP Finals”. Attualmente Vavassori e Bolelli sono terzi nella “Race” dopo essere stati anche primi. E’ arrivata anche la preconvocazione in Coppa Davis per la fase a gironi di Bologna, dal 10 al 15 settembre: “Un altro grande momento – conclude Andrea – che spero di poter vivere da protagonista. Siamo ormai uno dei tandem più forti al mondo”. Al Country Cuneo la visita eccellente ha entusiasmato: “Una bella giornata – ha ricordato il presidente del Club, Fabrizio Drago – che abbiamo vissuto intensamente grazie alla grande disponibilità di Vavassori”.

 


Giovedì 18 luglio al Country visita speciale di Andrea Vavassori

Sarà una giornata speciale quella di giovedì prossimo 18 luglio al Country Club Cuneo. Un tennis day tutto da vivere quello che attende pubblico, appassionati e soci, targato "Gruppo Gino" che vedrà protagonista il torinese classe 1995 Andrea Vavassori, campione di doppio e ottimo singolarista che quest'anno in coppia con Simone Bolelli è stato capace di conquistare due finali Slam, agli Australian Open e al Roland Garros, raggiungendo la vetta della Race To Turin e la posizione di numero 10 del mondo di specialità. Attualmente la coppia azzurra, che sarà in campo a caccia di una medaglia anche alle Olimpiadi di Parigi, è terza nella "Race" e in piena corsa per un posto alle Nitto ATP Finals del prossimo novembre a Torino.
Giovedì al Country il programma prevede uno stage dalle 14.30 alle 16 con gli atleti del club facenti parte del settore agonistico. Dalle 16 alle 17,30 spazio agli invitati del Gruppo Gino. Dalle 17.30 alle 18 match tie-break tra Andrea Vavassori, questa settimana n° 211 in singolare e 9 in doppio, e la stella locale Andrea Gola, giocatore abitualmente impegnato nel circuito Futures su scala internazionale (n° 1205 ATP in singoalare).


Il Country sfiora la promozione in C maschile...solo rimandata

Si è conclusa al fotofinish la sfida spareggio in D1 maschile per salire in serie C. E' stato il doppio di spareggio a decretare il passaggio di categoria del TC Piazzano Novara: "E' stato un testa a testa equilibrato dal primo all'ultimo incontro - ha sottolineato Moreno Baccanelli, direttore tecnico del Club - e abbiamo cercato fino all'ultimo di tenere testa ad un gruppo che si è dimostrato forte e compatto meritando la promozione". "Complimenti ai ragazzi - ha precisato il presidente del Country Club Cuneo, Avv. Fabrizio Drago - e al capitano Alberto Bodino per l'impegno, la passione e la capacità di mettere tutto in campo dimostrate nell'arco dell'intero campionato. Lavoreremo con intensità e identica passione per puntare alla promozione nella prossima stagione. I miei complimenti vanno anche alla D3 maschile che è giunta in semifinale nella sua categoria, cedendo al TC Quattordio. Anche in questo caso un plauso per l'impegno messo in campo da ogni componente della compagine e dai tecnici che l'hanno seguita".

 


Il Country Cuneo ha mantenuto la categoria in serie B2 maschile

Nell'ultima trasferta della "regular season" della serie B2 maschile il Country Club Cuneo ha provato a giocarsi l'ingresso nei play-off validi per la promozione in B1. Sui campi del Cus Torino è arrivato lo stop (2-4) al termine di una giornata intensa e dalle molte emozioni. Al termine dei singolari la situazione era in perfetta parità. Sucessi per Andrea Gola, per 6-4 6-2 contro Gian Marco Ortenzi e per Giovanni Becchis contro Lorenzo Davide Aschieri, fissato sul 6-4 6-1. Bella partita anche di Pietro Casciola, fermato al termine di un match equilibrato (7-5 6-3) da Tommaso Roggero. Nicolas Bianchi (Cus) si è invece imposto al cuneese Nicolò Giordano per 6-3 6-2.
I doppi hanno determinato lo score finale in favore dei torinesi ma anche in questo caso i ragazzi del Country hanno venduto la "pelle" a caro prezzo. In particolare Casciola e Becchis hanno costretto Ortenzi e Bianchi al super tie-break dopo aver pareggiato il conto dei set nel secondo. Alla fine i cussini hanno vinto 6-3 3-6 10-3 conquistando la promozione diretta in B1. Il Country, che nelle giornate cruciali non ha potuto schierare il suo "straniero" a causa di un infortunio, ha mantenuto la categoria: "Un grazie ai ragazzi - ha detto il presidente Fabrizio Drago - che hanno cercato fino all'ultimo il pass promozione. Qualche dettaglio lo ha impedito ma rimane la sensazione della compattezza del gruppo e del buon lavoro svolto". Soddisfatto anche Moreno Baccanelli, direttore tecnico del Country: "Un ringraziamento personale a tutti i giocatori e al main sponsor della squadra, Casciola Gioielli 1950". L'appuntamento con la B2 è per il prossimo anno.


Il Country Cuneo campione regionale Over 50 e in corsa per i play-off della B2 maschilemaschile

Giornata intensa quella di ieri sui campi del Country Club Cuneo con la sfida nel girone 1 di serie B2 maschile con i “cugini” del Monviso Sporting Club. Al termine è stato un 3-3 che ha rimandato a domenica prossima 16 giugno l’esito del raggruppamento al termine della sfida contro un’altra formazione di vertice dello stesso, il CUS Torino (in casa dei torinesi). Bella reazione ieri della formazione cuneese che dopo i primi due singolari si è trovata indietro 0-2. Andrea Motta e Filippo Callerio, giovani portacolori del Monviso, hanno infatti piegato rispettivamente Pietro Casciola e Nicolò Giordano. Nei successivi due singolari è arrivata la reazione di Andrea Gola, fresco di titolo ITF nel doppio di Caltanissetta e di Guido Giovanni Becchis, che sono andati a segno rispettivamente contro Mattia Fantolino e Alberto Velotta.
Molto combattuti anche i doppi. Gola e Becchis si sono imposti ai forti Callerio e Motta al match tie-break, per 10-6, mentre Casciola e Delfino, sempre al match tie-break, si sono arresi a Lorenzo Gallo e Velotta.
Passando al quadro internazionale il Country ha vissuto una settimana importante anche nel prestigioso torneo dell’Avvenire di Milano, categoria under 14 ITF. Ha infatti piazzato due sue atlete nel main draw femminile, ovvero Eleonora Tranchero e della 2011 Demetra Mazzarella, poi superata al 1° turno.
Eleonora Tranchero si è poi issata in semifinale sia di singolo che di doppio del “Consolation”, dando seguito
all’ottimo momento di forma già evidenziato nelle rassegne internazionali di Pavia e Correggio: “I risultati delle nostre squadre e dei nostri atleti nei tornei individuali – ha commentato il presidente Fabrizio Drago – dimostrano la completezza del nostro settore agonistico. Un settore ben organizzato che è la risultanza si un ottino lavoro di gruppo”.
Proseguiamo con la rassegna delle squadre impegnate nel fine settimana appena concluso. Grande risultato quello dell’Over 50 maschile che si è confermata campione regionale. Nel 2023 il Country Club Cuneo si era imposto sul Poggio Agrisport di Poirino. Nel 2024 la vittoria è arrivata contro il Verdelago Sport. La squadra del Country si è presentata in finale con il maestro e capitano giocatore Alberto Bodino, con Enrici Fabrizio, Dattrino Riccardo, Beltrandi Nicola, Frizzi Carlo e Garnero Massimo. Successo fissato sullo score di 2-0 maturato grazie ai singolari vinti da Bodino su Rizzo, con un doppio 6-0 e di Dattrino su Garlaschi, con un più lottato 4-6 6-4 6-3.
Sconfitta invece per la D2 maschile alla conclusione del girone ma conquista in ogni caso della permanenza nella categoria. Battuta d’arresto anche per le giovani atlete della D2 contro il Poggio Agrisport di Poirino (0-3).


Andrea Gola a segno nel doppio del 15.000 $ di Caltanissetta

Bella vittoria in doppio per il cuneese Andrea Gola, punta di diamante del Country Club Cuneo che giocherà domani in serie B2 contro il Monviso Sporting Club. L’ha centrata nel 15.000 $ ITF internazionale di Caltanissetta sconfiggendo, a fianco di Andrea Bacaloni, un altro tandem azzurro formato da Antonio Caruso e Pietro Marino. I due hanno superato i rivali al termine di due set combattuti e sigillati con lo score di 7-6 7-6. Gola e Bacaloni erano partita quale coppia prima testa di serie e non hanno perso nemmeno un set lungo il percorso. Soddisfazione al termine e una iniezione di fiducia per i prossimi impegni stagionali. Gola è sceso in campo in terra siciliana anche nel draw di singolare, dove è stato fermato in prima battuta proprio dal suo compagno di doppio, Bacaloni, con il punteggio di 6-3 6-4.


BUON PAREGGIO IN B2 MASHILE SUI CAMPI DEL PARK GENOVA

Fine settimana positivo per le squadre agonistiche del Country Club Cuneo. In serie B2 maschile è arrivato un pareggio (3-3) sui campi del Park Genova, per l’occasione al gran completo. I punti in singolare hanno portato i nomi di Fernandez Canovas Andres, che si è imposto con un netto 6-2 6-0 al genovese doc Alessandro Ceppellini e di Guido Giovanni Becchis che ha stoppato la corsa di Nicolò Lippolis con lo score di 6-3 6-0. Nulla da fare invece per Andrea Gola, fermato da Luigi Sorrentino per 7-6 (5) 6-2 e Pietro Casciola, battuto da Guglielmo Verdese 6-0 6-1. Gola si è però rifatto in doppio a fianco dell’iberico Andres Canovas Fernandez battendo il tandem ligure composto da Lippolis e Verdese. Casciola e Becchis hanno lottato da par loro ma perso contro Sorrentino e Ceppellini: “Un pareggio importante – ha commentato il direttore tecnico del Country, Moreno Baccanelli – che lascia intatte le nostre chance nel girone. Saranno decisivi i prossimi incontri con il Monviso Sporting Club e il Cus Torino, che attualmente ci precedono in classifica”.
La D1 maschile ha vinto in casa contro il V&V di Orbassano per 4/2 e rimane in corsa per il passaggio del turno. Brillante affermazione per la D2 maschile sui campi del Verdelago per 5/1. Prima soddisfazione per le giovani ragazze della D2 femminile contro il Sandigliano A. Successo fissato sul 2-1.
Ottima vittoria per la squadra maschile della D3 limitata contro il quotato Ct Ceriano per 3/0 e prosegue la marcia nel tabellone regionale. Ottimi risultati nel settore Under nei tabelloni regionali. La squadra u14 maschile si è imposta sui campi del Dega di Vinovo sport per 3/0 il recupero, e ha vinto sui campi della STG  per 2/1 (complice un infortunio di Dutto Edoardo). Ciò è valso la conquista dello spareggio di sabato 8 giugno per la fase di macroarea contro la Canottieri Casale.
L’ u14 femminile si è imposta nel recupero per 2/0 contro il Verdelauro Fiorito ( momy) e accede allo spareggio per la fase di macroarea di sabato 8/6 contro la Canottieri Casale. La squadra u16 ha ceduto per 2/1 contro il più quotato team dello Sporting Borgaro: “Risultati di ottimo livello in tutti i settori – ha sintetizzato il presidente del clu Fabrizio Drago - che confermano la qualità del lavoro svolto dal team del Country Club Cuneo”.


Country Cuneo a segno in B2 maschile contro il TC Sanremo

Successo importante e di grande spessore nell’ottica del posizionamento nel girone 1 della serie B2 maschile colto dal Country Club Cuneo ieri tra le mura amiche contro il TC Sanremo, fissato sul 5-1. Nei singolari sono andati a segno Fernandez Canovas Andres contro Matteo Civarolo, per 7-6 6-3; Andrea Gola contro Romeo Spinolo per 7-5 6-2 e Giovanni Becchis contro Nicholas Imperiale, in due set (6-4 6-3). Sconfitta di misura e al termine di un match lottato per il giovane Pietro Casciola, arrivata sullo score di 7-5 3-6 6-4 per mano di Filippo Vivaldi. Gli ultimi due punti sono arrivati dai doppi che hanno visto le affermazioni di Gola e Delfino contro Civarolo e De Sanctis (6-7 6-2 10-8); di Fernandez Canovas Andres e Giovanni Becchis contro Spinolo e Imperiale. Vittoria fissata sul punteggio di 6-3 6-2. Domenica prossima trasferta delicata per il Country sui campi del Park Genova.
Altre soddisfazioni sono arrivate dall’Over 50 che ha battuto 3-0 il TC Le Betulle chiudendo il proprio girone al primo posto. Giocherà in casa l’8 giugno prossimo per il titolo regionale contro il Poggio Agrisport di Poirino. La D3 limitata maschile A si è imposta nel 1° turno del draw regionale contro il TC Cassine per ritiro.
La formazione di categoria under 16 maschile si è imposta per 2-1 contro la Next Tennis Academy nel tabellone regionale finale.
Sconfitta invece la D1 maschile, per 4-2 contro i Ronchiverdi Torino al termine di confronti molto combattuti. Rimane in corsa per il passaggio del turno. Nulla da fare anche per la D2 maschile, fermata nettamente dal Verdelauro Fiorito. Hanno alzato bandiera bianca anche le ragazze della D2 femminile opposte alle portacolori del TC Sirio: “La squadra è giovane – ha sottolineato il direttore tecnico del centro, Moreno Baccanelli – e deve fare esperienza. In settimana sono previsti i match nel tabellone regionale dell’under 14 maschile e dell’under 14 femminile”.


PRIMO TITOLO DI DOPPIO PER L’UNDER 14 ELEONORA TRANCHERO NELL’ITF INTERNAZIONALE DI CORREGGIO

Un giorno da ricordare quello vissuto ieri dall’under 14 tesserata per il Country Club Cuneo Eleonora Tranchero. Nel prestigioso e storico appuntamento giovanile e internazionale di Correggio, giunto alla sua 23esima edizione, la piemontese ha centrato il titolo nella finale del doppio a fianco della lombarda Castracani. Le due componevano la coppia prima testa di serie e si sono imposte nella sfida decisiva per alzare il trofeo a Sofia Ferraris e Alessia Maria Minzat, che componevano il secondo tandem del seeding. Una vittoria fortemente voluta e firmata sullo score di 6-4 5-7 10-8. Gettata alle spalle per la Tranchero la bella ma sfortunata avventura nell’analoga rassegna a Pavia dove con un’altra compagna di gioco si era fermata ad un passo dal titolo. A Correggio anche in semifinale Tranchero e Castracani avevano dovuto trarre energie nascoste per superare 10-6 al match tie-break Calzolai e Sitar.
Una bella soddisfazione per la tennista che difende i colori del circolo cuneese nella propria categoria e continua a crescere sotto le attente cure di Andrea Baccanelli e del direttore tecnico del club, Moreno Baccanelli.


IL FINE SETTIMANA AGONISTICO DEL COUNTRY CUNEO. BENE LA B2 MASCHILE, MENTRE I GIOVANI CRESCONO. BERTOLA A SEGNO NEL KINDER DI ALBISOLA

Il Country Club Cuneo ha festeggiato con una vittoria netta il recupero della prima sfida del campionato di serie B2 rinviata a sabato 18 maggio causa maltempo. Sui campi del TC Sale è arrivata l’affermazione per 6-0. Quattro punti sono arrivati dai singolari e due dai doppi. Nelle partite individuali successi per Andres Canovas Fernandez (6-1 6-0 su Marcello Bossi), per Andea Gola (6-0 6-2 su Felipe Derdoy), per Guido Giovanni Becchis (6-2 6-1 su Giovanni Panariti) e per Pietro Casciola che ha fermato 6-2 6-0 Francisco Jose Pacheco. Doppi vincenti per Andres Canovas Fernandez e Pietro Casciola (successo per 10-0 al match tie-break contro Derdoy e Bassi) e per Gola e Becchis (duplice 6-1 a Quaglini e Francisco Pacheco). Ieri il Country Cuneo ha riposato.
In campo sabato 18 maggio altre formazioni del club di viale Angeli. L’Over 50 ha vinto per 3-0 contro il TC Verdelago proseguendo la marcia spedita in vetta al proprio girone.
Per quanto concerne le squadre under sono arrivate due sconfitte di misura e una più netta nel 1° turno della fase regionale. L’under 12 femminile si è arresa al doppio di spareggio alle pari età del Villaforte Tennis di San Salvatore Monferrato; l’under 14 femminile B ha ceduto 2-1 con il Verde Lauro Fiorito e l’under 12 maschile si è arresa 3-0 al Circolo della Stampa Sporting di Torino: “Nel complesso – ha dichiarato Moreno Baccanelli, direttore tecnico del circolo cuneese – un ottimo comportamento dei nostri giovani che si sono dimostrati competitivi, al di là dei risultati finali”.
Ieri sono scese in campo anche la squadra di D1 maschile, la D2 maschile e la D2 femminile. La D1 maschile ha centrato un netto successo (5-1) contro il TC Pinerolo; la D2 maschile ha dovuto rinviare il match contro il Pozzo Strada di Torino causa maltempo. La D2 femminile, composta da giovani emergenti, ha lottato ma si è arresa (0-3) alle forti portacolori del TC Tescaro di Chivasso.
Soddisfazione infine per la vittoria di Bertola Talete nel Trofeo Kinder di categoria under 13 sui campi del TC Albisola.